Giardino 05/06/2019

Potassio, essenziale nella concimazione del prato a giugno

L'estate è una stagione complicata per il tappeto erboso. Temperature oltre i 30° rallentano il processo fotosintetico, mentre la pianta consuma più acqua e più nutrimenti. Stress da caldo, da siccità e da calpestio (data l'aumento di fruizione del giardino nei mesi estivi) potrebbero causare problemi al manto erboso.

Per evitare danni significativi occorre:

  • alzare l'altezza di taglio (1 cm in più rispetto al taglio normale)
  • programmare correttamente l'irrigazione (sempre al mattino presto, evitando di bagnare ogni giorno)
  • fornire Potassio

Un concime ricco di Potassio aiuta a superare gli stress termici, dovuti al caldo estivo, irrobustendo pianta e radici, permettendo di superare questo periodo senza particolari problemi. Il Potassio deve essere fornito al tappeto erboso sotto forma di concime a rilascio graduale.

Green 8 e Eden 8 sono i concimi indicati in questo periodo grazie all’alto contenuto di potassio ed alla presenza di azoto a lenta cessione. Questi concimi uniscono le qualità di una concimazione organica, capace di donare una migliore struttura al terreno, con le caratteristiche di una concimazione chimica, che cede alle essenze tutti i nutrienti necessari ad un rapido rinverdimento e ad una equilibrata e costante crescita nelle condizioni più critiche, donando robustezza e resistenza al prato in condizioni di stress idrici e termici. 

Geogreen ti consiglia
  • Ideale come antistress nel periodo tardo estivo e tardo autunnale
  • Crea condizioni sfavorevoli agli attacchi fungini
  • Una applicazione dura fino a 90 giorni